Consorzio di cooperative sociali

Scopri di più

CHI SIAMO

La nostra storia

Il Consorzio Il Nodo viene costituito nel 2000 da 14 cooperative sociali operanti nella provincia di Catania, per rispondere ad un bisogno condiviso di agire “in rete” per affrontare i temi e le problematiche dell’imprenditoria sociale e per rendere concreta la connessione tra esperienze e competenze di Cooperative che da anni operano nel campo della gestione di servizi alla persona e che si occupano di inserimento lavorativo di persone in situazione di svantaggio sociale.

Il termine “Nodo” vuole evocare una rete viva, una struttura che si occupa di promuovere, tutelare ed accompagnare il consolidamento e lo sviluppo della cooperazione sociale in Sicilia, vuole proporsi come sistema in grado di produrre un reale cambiamento nel proprio territorio, puntando sul protagonismo dei giovani, sull’accoglienza e sull’integrazione, sul sostegno delle persone in difficoltà, sulla promozione dell’Impresa Sociale come strumento per realizzare sogni e progetti, anche e soprattutto nella nostra terra.

È una rete che, oltre a valorizzare il fatto che imprese indipendenti condividono risorse e missioni di fondo, si contraddistingue per la capacità di innovare sia i modelli organizzativi che le partnership ed il management, ed entrare nell’ottica dell’innovazione quale strategia gestionale permanente del sistema d’impresa.

Non si tratta semplicemente di erogare dei servizi, ma di lavorare, insieme alle Istituzioni e alle altre realtà presenti, nel territorio e per il territorio, avendo come obiettivo il benessere, presente e futuro, della comunità.

Mission e valori

I principi a cui si ispira il Consorzio sono quelli del movimento cooperativo mondiale: la mutualità, la solidarietà, l’associazionismo tra le cooperative, la trasparenza gestionale.

Mission

Mission del Consorzio è offrire servizi all’utenza, sia direttamente che attraverso le cooperative socie, in ambiti quali: l’immigrazione e l’accoglienza, la tutela e l’educazione dei minori, il supporto alla famiglia, i giovani, la prima Infanzia, le politiche attive del lavoro, la disabilità, gli anziani, l’agricoltura sociale; dall’altro offrire servizi alle cooperative socie aderenti.

I valori

La Centralità della Persona: vuol dire porre al centro del proprio agire l’individuo, considerato nella totalità dei suoi bisogni, delle sue aspirazioni, dei suoi diritti.

Il lavoro come mezzo per la crescita umana e professionale e soprattutto come mezzo garante della giustizia sociale e dell’affermazione della dignità di donne e uomini nella realizzazione del loro progetto di vita.

La partecipazione democratica interna nelle cooperative sociali

L’equità tra i soci delle cooperative

La piccola dimensione

La territorialità

La specializzazione

La sperimentazione

Rete

CGM
CONSORZIO GINO
MATTARELLI MILANO

FEDERAZIONE
MANITESE

MANITESE S
ICILIA

UNEBA
Unione nazionale istituzioni e iniziative di assistenza sociale

Cooperativa Team –
Ti Educa a Migliorare

Cooperativa Fenice
(AGCI)

Cooperativa Prospettiva (Legacoop)

Consorzio Sol.Co. (Confcooperative)

Cooperativa Marinella Garcia (Confcooperative)

Collaborazioni

Intersos

Terre des Hommes

Save The Children

Lila

INPM

UNHCR

Le fonti di
finanziamento

Fondi Comunitari

FAMI
PON METRO
SAI

Fondi Nazionali e Territoriali

Dipartimento politiche antidroga
Ministero dell’interno
Ministero del lavoro
Regione Sicilia
Comune di Catania
Comune di Acireale
Città metropolitana di catania
Agenzia per la Coesione Territoriale

Banche

Banca prossima
Banca etica
INTESA SAN PAOLO

Fondazioni e Imprese

Fondazione con il sud
IMPRESA SOCIALE Con i bambini
FONDAZIONE PEPPINO vismara

Avvisi & Bandi